Ancora una strepitosa prestazione di Arianna Follis che, questa mattina, nella 10 km Inseguimento a tecnica classica rimane sui tempi delle migliori specialiste di alternato e conclude la gara al quarto posto, a un nonnulla dal vertice della classifica.

Seconda giornata sulle nevi di Oberhof, in Germania, tappa d’avvio del Tour de Ski di Fondo; dopo il prologo a skating, oggi era in programma l’Inseguimento a tecnica classica, che ha visto il successo della finlandese Virpi Kuitunen, al traguardo in 30’23”2. A seguire, con distacchi minimi, a 2”2 la norvegese Marit Bjoergen (30’25”4), a 6”2 la polacca justyna Kowalczyk (30’29”4) e, a 8”7, la gressonara del Corpo forestale dello Stato, Arianna Follis, kin 30’31”9; al 25° posto, di rimonta, Magda Genuin, del Centro sportivo Esercito, in 32’11”2. Nel pomeriggio, trasferimento nella Repubblica Ceca, a Praga, dove domani è in programma la Ko sprint a tecnica libera.

Sci alpino

Secondo Slalom Fis, questa mattina, a Lenzerheide, in Svizzera, vinto dall’elvetica Rina Mueller, in 1’28”69; sesta Anna Marconi (Cse; 1’29”16). Al 28° posto assoluto, 22° Giovani, Eleonora Ruffini (Sc Chamolé) con il crono di 1’34”88; fuori le altre ragazze del Comitato Asiva: Annie Bieler (Sc Gressoney MR), Elody Ballot (Sc Gressoney MR) e Yasmine Lupotto (Sc Chamolé).

CdM Sci alpino

Gigante valido per la Coppa del Mondo femminile, oggi, a Semmering, in Austria, vinto dall’atleta di casa, Kathrin Zettel, in 2’10”90, a precedere di 37/100 l’azzurra altoatesina Manuela Moelgg. In 17° posizione Nicole Gius (Cse; a 2”24) e 21° Camilla Alfieri (Cse; a 2”75).