Prestigioso ‘challenge’ internazionale, venerdì e sabato, a Les Hoches – Chamonix – Haute Savoie, con i valdostani grandi protagonisti, che fanno registrare due vittorie, con Giorgia Collomb e Pablo Nicolas Russi, e ottimi piazzamenti sul podio o a ridosso dello stesso.

Gigante (10/1) * Netto il successo di Giorgia Collomb (Sc La Thuile Rutor; 1’05”78) grazie a una strepitosa seconda manche, precede le transalpine Margot Simond (1’06”31) e Melody Chapard (1’06”62). Al nono posto Sofia Fabiano (Sc Val d’Ayas; 1’07”65) 14° Anaïs Lustrissy (Sc Crammont MB; 1’08”08); 17° Carlotta Paletti (Sc Crammont MB; 1’08”42); 19° Giulia Pasquali (Sc La Thuile Rutor; 1’08”81). A far compagnia alla vittoria della Collomb, Pablo Nicolas Russi (Sc Crammont MB; 1’03”18), che rimonta una posizione e conquista il gradino alto del podio davanti al francese Ianis Triomphe (1’04”03) e allo statunitense Bronson Culver (1’04”37). Al sesto posto Hervé Bieller (Sc Crammont MB; 1’04”82); 8° e 9° Matteo Andreis (Sc Aosta; 1’05”08) e Tommaso Strozzi (Sc Mont Glacier; 1’05”26).

Slalom (11/1) * Conquista la piazza d’onore Giorgia Collomb (; 1’41”03), che recupera due posizioni rispetto a metà gara, ma nulla può contro la francese Melody Chapard (1’40”12; miglior crono in entrambe le manche), con terza un’altra transalpina, Leonie Barrat (1’41”56) e quarta Sofia Fabiano (1’41”97; seconda a metà gara). Undicesima Anaïs Lustrissy /(1’43”49); 13° Carlotta Paletti (Sc Crammont MB; 1’43”88); 18° Alessia Maria Marin (Club de Ski; 1’44”84); 20° Giada Lunardi (Sc Pila; 1’45”81). Nei maschi, seconda e terza posizione per Lowe Nils Hultberg (Sc Val d’Ayas; 1’27”47) e Hervé Bieller (1’28”70) nella gara vinta dal francese Axel Gravier (1’25”64). Sesto Panlo Nicolas Russi (1’29”33); 15° Pietro Ragone (Sc Gressoney MR; 1’32”21); 20° Tommaso Toniolo (Sc Val d’Ayas; 1’34”51).

20-01-11 _ kandahar.junior.chamonix

(nel comunicato sono riportati i risultati fino al ventesimo posto; in allegato al comunicato, sul sito www.asiva.it, le classifiche complete)