Apertura della stagione di Coppa Italia giovanile, oggi, a Santa Caterina Valfurva (Sondrio) con la Sprint, format che regala il podio a Noemi Junod nei Cadetti.

Noemi Junod (Sc Valgrisenche), dopo il settimo posto nella qualifica contro il cronometro, conquista la finale e il terzo gradino del podio, preceduta dalle valtellinesi Nicole Valli e Erika Sanelli. Al 20° posto Valentina Bisazza (Sc C. Gex); non ha preso il via Chloé Collé (Sc C. Gex). In campo maschile, doppietta valtellinese grazie a Tommaso Colombini e Luca Vanotti, con terzo il cuneese Filippo Bernardi. Al 13° e 14° posto – quest’ultimo a pari merito – Laurent Battendier, François Battendier e Dennis Berthod (Sc C. Gex).

Negli Under 23, successo del valtellinese Nicolò Canclini; al quarto e quinto posto Sebastien e Fabien Guichardaz (Sc C. Gex). In campo femminile, vittoria della friulana Mara Martini davanti a Giulia Murada (Cse).

Negli Juniores, decima posizione di Alberto Gontier (Sc C. Gex) nella gara vinta dal valtellinese Simone Giacomelli davanti al vicentino Matteo Sostizzo.

Domani seconda giornata di gara con la disputa dell’Individuale.

IbuCup Biathlon

Seconda Sprint del programma di Sjusjoen (Norvegia), sede della prima tappa di IbuCup di Biathlon, gara disputata oggi con dominio delle atlete dell’ex Unione Sovietica (tre russe e un ucraina nelle prime quattro posizioni). A imporsi è stata la russa Irina Starykh (20’12”1; 0 0). La migliore delle azzurre, 12°, è Alexia Runggaldier (21’09”3; 0 0), ottima 15° Michela Carrara (Cse; 21’16”3; 1 0; a 1’04”2).

Al maschile, doppietta norvegese con Fredrik Gjesbakk (23’01”3; 0 0) e Sindre Pettersen (23’22”2; 2 0). In 31° posizione, migliore degli azzurri, Saverio Zini (Cse; 24’51”0; 0 1); 35° Thierry Chenal (Cse; 25’02”1; 0 2; a 2’00”8 dalla vetta della classifica).

Il tre giorni di gare di Sjusjoen si chiude domani, con la disputa dell’Inseguimento: alle 10 la 12,5 km maschile; alle 12.30 la 10 km femminile.

19-11-30 _ cpi.sprint.scaterina