Sogna l’oro fino all’ottavo e conclusivo poligono l’Italia, impegnata nella Staffetta 3 x 6 km Giovani dei Campionati Mondiali di categoria di Obertilliach (Austria). Le azzurre – Martina Trabucchi, Sara Scattolo e Linda Zingerle -, sempre nelle posizioni a ridosso del podio e al comando dopo sette poligoni, con più di 10” di vantaggio sulle avversarie, con Linda Zingerle che incappa in tre giri di penalità conquista comunque la medaglia di bronzo.

La medaglia d’oro è al collo delle francesi Fany Bertrand, Jeanne Richard e Maya Cloetens (53’50”5; 0+7), davanti alla Slovenia (Klara Vindisar, Kaja Zorc, Lena Repinc; 53’43”7; a 13”2; 0+8) e bronzo all’Italia, attardata di 1’31”7 (55’02”2; 3+10). Le azzurre al lancio hanno schierato Martina Trabucchi (Cse; 17’20”0; 0+1 0+1), che lascia il testimone, con un ritardo di 6”7 dalla vetta, alla friulana Sara Scattolo (17’59”7; 0+1 0+2; 2°). In ultima frazione scatta l’altoatesina Linda Zingerle, che mantiene il comando della gara, con oltre 10” di vantaggio, fino all’ultimo poligono. Nel tiro in piedi la Zingerle (20’42”2; 0+2 3+3) incappa in tre giri di penalità; scappano così Francia e Slovenia a contendersi la vittoria; l’azzurrina controlla agevolmente il possibile rientro delle avversarie e conquista il terzo gradino del podio.

CdM Snowboard

Secondo Snowboardcross di Coppa del Mondo, questa mattina, a Bakuriani (Georgia) con i rider azzurri grandi protagonisti: al maschile, successo di Omar Visintin e quarto posto di Lorenzo Sommariva; al femminile, quarta posizione di Michela Moioli.

Nella gara in rosa successo della britannica Charlotte Bankes, a precedere l’ex compagna di nazionale, la transalpina Chloe Trespeuch e la statunitense Faye Gulin. Quarta Michela Moioli (Cse); 9° Raffaella Brutto (Cse); 13° Sofia Belingheri.

In campo maschile, vittoria dell’azzurro Omar Visintin (Cse), seguito dallo svizzero Kalle Koblet e dall’austriaca Alessandro Haemmerle, con quarto Lorenzo Sommariva (Cse). Nono Tommaso Leoni, 13° Michele Godino; 33° Filippo Ferrari, tutti atleti del Cse.

21-03-05 _ cm.staff.giov.f.obertilliach