Degna conclusione della due giorni di Flassin con l’assegnazione dei titoli italiani Assoluti (44° edizione) e Giovani (31° edizione), questa mattina, a Flassin, e ancora dominio assoluto di Patrick Pigneter e Renate Geitl, ma soprattutto per le medaglie conquistate dai ragazzi del Comitato Asiva: oro per Rosset-Sessa e argento per Agnesod-Sarteur nel Doppio Junior; bronzo di Daniele Sessa e Ylenia Sarteur nel Singolo Juniores.

Frantuma di nuovo il record della pista (ora fissato sul 58”11) e conquista il 5° titolo italiano Patrick Pigneter, che chiude in 1’57”58, a precedere Hannes Clara (1’58”16) e il veterano dell’Esercito, Anton Blasbichler (1’58”80), fotocopiando così l’ordine d’arrivo dell’ultima rassegna tricolore. In campo femminile, mette anche lei il quinto scudetto della carriera Renate Gietl, con il tempo di 2’01”31, davanti a Evelin Lanthaler (2’01”97) e Carmen Planoetscher (2’02”75).

Negli Juniores, bel bronzo di Daniele Sessa (Sc Brusson) che con il tempo di 2’08”88 è preceduto dalla coppia di altoatesini Alex Gruber, oro in 1’59”18) e Tobias Mair, argento in 2’04”40); al 4° posto Matteo Agnesod (Sc Brusson; 2’10”47). Nella rassegna al femminile, ancora un bronzo per la Valle d’Aosta, con Ylenia Sarteur (2’20”53) alle spalle delle rappresentanti dell’Alto Adige Sarah Gruber (2’07”12) e Sonja Mittermair (2’07”52), con 4° Giulia Simonetti (Pol. Pollein; 2’55”22).

Negli Aspiranti, titoli a Martin Kerschbaumer (2’01”56) e Carmen Planoetscher (2’02”75), mentre tra gli Allievi lo scudetto va a Sandra Pliger (2’13”93) e Fabian Malleier (2’11”24), e tra i Ragazzi Verena Hofer (2’21”12) e Lukas Gasser (2’15”95). In quest’ultima categoria 7° posizione per Mattia Collé (Sc G.S. Bernardo; 2’51”89).

Nel Doppio, netta la supremazia di Patrick Pigneter e Hannes Clara, al traguardo in 1’04”36. Negli Juniores, oro alla coppia Daniele Sessa e Matteo Rosset, in 1’10”20, e argento, nonostante un errore piuttosto grossolano, a Matteo Agnesod e Ylenia Sarteur (2’29”83).