Campionati italiani Team Sprint, ieri, a Passo Cereda (Trento) dominato dalle Fiamme Oro, che mettono nel palmares sia il titolo maschile, con Federico Pellegrino e Dietmar Noeckler (bronzo per il Centro sportivo Esercito, con Maicol Rastelli e Enrico Nizzi), sia quello femminile, grazie a Ilaria Debertolis e Giulia Sturz; argento per la coppia valdostana delle Fiamme Gialle, composta da Francesca Baudin e Greta Laurent.

Quarto scudetto consecutivo per il gruppo sportivo della Polizia e per Federico Pellegrino, in coppia con Dietmar Noeckler; quest’ultimo, a tre giri dalla conclusione fa il vuoto, divario controllato e incrementato da Pellegrino, che si lascia alle spalle i carabinieri Alan Martinelli e David Hofer e gli alpini Maicol Rastelli e Enrico Nizzi; sesta posizione per la seconda squadra della Caserma Perenni di Courmayeur, Daniel Yeuilla e Fabio Pasini.

Copione assai simile per la gara femminile, con le poliziotte trentine Giulia Sturz e Ilaria Debertolis a fare il vuoto nell’ultimo giro; Greta Laurent non regge al forcing della Debertolis, che va a conquistare l’oro, con le Fiamme Gialle – Greta Laurent e Francesca Baudin – che vanno a occupare la piazza d’onore, con terze Debora Agreiter e Gaia Vuerich (Cs Carabinieri); al 7° posto il Centro sportivo Esercito, con Martina Vignaroli e Alice Canclini.