Conquista un ottimo diciottesimo posto Samuela Comola, oggi, nella Sprint di Hochfilzen (Austria), sede dei Campionati Europei Juniores di Biathlon. In campo maschile, Cédric Christille conclude in trentunesima posizione.

Nella 7,5 km femminile, successo dell’ucraina Ekaterina Bekh (24’50”2; 01) seguita dalla francese Laura Boucaud (25’11”6; 0 0) della russa Anastasia Shevchenko (25’23”7; 0 0). In 12° posizione Rebecca Passler; 16° Linda Zingerle; 18° Samuela Comola (Cse; 26’27”6; a 1’37”4; 0 0); 28° Hannah Auchentaller; 50° Beatrice Trabucchi (Cse; 28’48”3; a 3’58”1; 0 2).

Nei maschi – 10 km – si scambiano le posizioni rispetto all’Individuale di ieri lo sloveno Alex Cisar (26’30”0; 0 0) e il Ceco Vitezslav Hornig (26’51”2; 0 1), con bronzo allo svizzero Niklas Hartweg (26’53”5; 0 0). Undicesimo Patrick Braunhofer; 31° Cédric Christille (Fiamme Gialle; 29’59”1; a 3’29”1; 1 2); 54° Iacopo Leonesio (Cs Carabinieri; 31’50”0; a 5’20”0; 0 1); 65° Michele Molinari (Cse); 77° Daniele Fauner.

Domani, giorno di riposo; il programma riprende sabato 14, con la Staffetta singola mista e Staffetta mista; chiusura domenica 15 marzo, con l’Inseguimento.

CdM Biathlon

Ottima 48° posizione di Didier Bionaz, oggi, a Kontiolahti (Finlandia) nella Sprint di Coppa del Mondo di Biathlon. E di rilievo anche la prestazione dell’intera squadra azzurra, che qualifica tutti e cinque gli atleti per l’Inseguimento di sabato.

La vittoria è andata al norvegese Johannes Thingnes Boe (22’27”8; 0 0) a precedere i francesi Martin Fourcade (22’48”9; 0 0) e Emilien Jacquelin (22’50”1; 0 0). Al 24° posto Lukas Hofer; 26° Thomas Bormolini (Cse); 40° Dominik Windisch (Cse); 48° Didier Bionaz (Cse; 24’37”4; a 2’09”6; 0 0); 58° Tommaso Giacomel.