Mikaela Shiffrin ritorna a dominare tra i pali stretti, e Federica Brignone – sfortunata – vede sfumare il piazzamento tra le ‘trenta’ per un’inforcata nella seconda manche dello Slalom di Coppa del Mondo di Sci alpino femminile, a Kuethai (Austria).

Al 22° posto dopo la prima manche, a 2”56 dalla vetta della classifica, Federica Brignone (Cs Carabinieri) ha inforcato a poche porte dalla conclusione della gara, e vede così sfumare l’entrata nella zona punti. La gara è stata vinta dalla statunitense Mikaela Shiffrin (in 1’43”39) che mette in carniere l’11° vittoria in carriera nel circuito del Circo Bianco. Saltata anche Chiara Costazza, l’unica azzurra in classifica è Irene Curtoni (Cse), 20° in 1’46”95. Non ha preso il via Sarah Pardeller (Cse), influenzata.

 

TdS Sci nordico

Ufficializzata la formazione azzurra che affronterà il Tour de Ski di Fondo; sono stati convocati sette uomini e sei donne, tra i quali Federico Pellegrino (Fiamme Oro), Francesco De Fabiani (Cse), Greta Laurent e Francesca Baudin (Fiamme Gialle).

Il Tour de Ski inizierà sabato 3 gennaio con il prologo di Oberstdorf (3 km femminile, 4 km maschile skating); il giorno successivo, la 10 km femminile e la 15 km maschile a tecnica classica Inseguimento. Martedì 6 gennaio trasferimento a Val Mustair, in Svizzera, per la Sprint a tecnica libera, e mercoledì 7 gennaio il circuito approda in Italia, a Dobbiaco, con la 5 km femminile e la 10 km maschile in alternato. Giovedì 8 gennaio la Cortina-Dobbiaco (15 km per le donne e 35 km per gli uomini skating Inseguimento); il 10 e l’11 gennaio, chiusura in Val di Fiemme con la 10 km femminile e la 15 km maschile in tecnica classica Mass start e il consueto final climb sull’Alpe del Cermis, di 9 chilometri skating.