Con l’Inseguimento di Kontiolahti (Finlandia) si chiude la Coppa del Mondo di Biathlon, gara che consegna a Didier Bionaz la cinquantunesima posizione.

Podio interamente occupato dai francesi con vittoria di Martin Fourcade (31’25”4; 0 0 1 2), che ieri ha annunciato il ritiro dalle competizioni, davanti a Quentin Fillon Maillet (a 2”9; 1 0 0 1) e Emilien Jacquelin (a 4”5; 0 0 1 3) e quarto il norvegese Johannes Thingnes Boe (a 8”3; 0 1 3 0). Buona la prestazione degli italiani, tutti in grande rimonta: 10° Lukas Hofer (recupera 14 posizioni); 22° Dominik Windisch (Cse; 18); 26° Thomas Bormolini (Cse; stessa posizione della Sprint); 39° Tommaso Giacomel (20); 51° Didier Bionaz (Cse; a 5’42”5; 2 0 2 4).

Al femminile, Lisa Vittozzi, terza a 2029 (1 1 1 1), alle spalle della francese J Simon (30’43”5; 0 1 1 0) e della svizzera Silvia Gasparin (a 17”3; 1 2 1 0). Con l’11° posto, Dorothea Wierer (a 57”8; 1 2 1 1) conquista la Coppa del Mondo generale; l’altoatesina ha avuto ragione, all’ultimo poligono, della norvegese Tiril Eckhof, 10°, a 57”2 (2 1 0 3).

20-03-14 _ cdm.ins.m.kontiolahti