Si è chiuso alle 12 di oggi il termine per la presentazione delle candidature per il rinnovo del Consiglio direttivo del Comitato Asiva, elenco che vede un pretendente unico alla massima carica: il colonnello Marco Mosso.

Con Marco Mosso, in sedici hanno avanzato la candidatura a consigliere e, di questi, quattordici entreranno a far parte del Consiglio direttivo; (uscenti dal precedente consiglio): Alex Besenval, Mauro Cerise, Alberto Dalle, Michele Gaglianone, Alessio Gontier, Jean-Pierre Fusinaz, Gianluca Mazzocco, Rinaldo Regis, Nella Therisod, Roberta Zoccarato; (nuove candidature): Andrea Arnaldi (presidente Sc Courmayeur MB), Solange Chabloz, Daniele Collomb, Giuseppe Giovinazzo, Roberto Greco, Massimo Viganò (giù consigliere in precedenti legislature e attuale responsabile Commissione medica).

Non hanno ripresentato la candidatura, oltre al presidente Riccardo Borbey, Renzo Bionaz (vice-presidente di sede), Franco Collé e Enrico Tesa, rispettivamente responsabile e referente dello Scialpinismo; Michela Giglio Meina e Massimo Raffaelli.

Quattro candidati per gli altrettanti posti di Consigliere atleta: le ‘new entry’ Massimo Martini e Paolo Nieroz e i ‘volti noti’ Micol Murachelli e Livio Rey.

Due candidati per i due posti di Consigliere tecnico: il vice presidente Ottavio Bieller e il volto nuovo di Manuel Favre.

Stessa terna di candidati per il Collegio dei Revisori dei conti: Ivo Bonazzi, Pierpaolo Imperial e Dario Montrosset.

L’assemblea ordinaria elettiva è stata fissata, nel salone di palazzo regionale, sabato 12 maggio, con seconda convocazione alle 15.

CANDIDATURE