Sono Elody Ballot e Thierry Marguerettaz i vincitori del primo dei due Slalom Fis_Njr, in programma oggi e domani, a Pila, organizzati dal locale Ski club, validi per il circuito regionale Birra Moretti Zero, con in palio il Trofeo I.R.V. Al via poco meno di 270 concorrenti – 140 maschi e 126 donne – in rappresentanza di nove nazioni: oltre all’Italia, in pista atleti di Svizzera, Francia, Olanda, Gran Bretagna, Australia e Stati Uniti, Belgio e Spagna. Organizzazione impeccabile e percorso ben tracciato e tecnicamente impegnativo, che premia proprio lo Ski club Pila, che fa incetta di podi e piazzamenti più che lusinghieri.

In campo femmine, dopo aver fatto registrare il miglior tempo nella prima manche, Elody Ballot (Sc Gressoney MR) completa l’opera e s’aggiudica la gara con il crono complessivo di 1’24”88. Alle sue spalle, la coppia dello Sc Pila: Michela Borgis (1’26”21) e Nicole Testolin (1’29”14, che mantengono le posizioni conquistate a metà gara. Poi, solo piemontesi, con quarta Luisa Baessato (Equipe Limone; 1’29”46) e le prime tre della graduatoria Aspiranti: Benedetta Guastavino (Ski College Limone; 1’29”89), Elena Re (Ski College Limone; 1’30”06) e Lara Basso (Mondolé Ski; 1’30”15).

Tra i maschi, il leader della classifica della Coppa Asiva, e vincitore delle tre gare finora disputate sulle nevi valdostane (due Giganti a Valtournenche e lo Slalom di oggi), Thierry Marguerettaz, dello Sc Pila, già al comando al termine della prima manche. Marguerettaz chiude in 1’25”29, davanti al cuneese di Mondovì, Stefano Barattero (Mondolé Ski; 1’25”82) e a un altro portacolori del Pila, Hans Gerbelle (1’26”02). Al quarto posto, in grande rimonta (12° nella prima manche, miglior tempo nella seconda) il bergamasco del Radici Group, Pierfrancesco Monaci, primo Aspirante in 1’26”45; quinto, in pratica al rientro dopo due anni di stop per un doppio infortunio, Edoardo Cerise (Sc Pila; 1’26”48) e sesto, anche lui in gara dopo l’intervento al menisco, Davide Lugon (Sc Pila; 1’26”70). Sfortunata seconda manche per Davide Brignone (Sc Courmayeur MB), secondo a metà gara e vittima di un errore nella seconda, incertezza che lo relega all’11° posto, con il tempo di 1’26”92, terzo Aspirante, preceduto dallo svizzero Anthony Bonvin (1’26”88; 10° assoluto).

Domattina, sempre sulla pista La Châtelaine, si replica, con il secondo Slalom Fis_Njr, organizzato dallo Ski club Pila.