Azzurri in gara nelle tappe di Ibucup – i Senior a Obertilliach (Austria); gli Junior a Premanon – Stade des Rousses (Francia) –; in programma sulle nevi transalpine le Staffette, singole e mista, format di gara che regala due quinti posti alle formazioni italiane.

Apertura di giornata affidata alla ‘singola’, la coppia italiana era compost da Michael Durand e Beatrice Trabucchi (Cse), che chiudo quinti, con il tempo complessivo di 45’10”10 (0+6), con un ritardo di 2’33”3 dai vincitori, gli sloveni Alex Cisar e Nika Vindisar (43’56”0; 0+8). Al secondo posto la Francia (a 1’19”3; 0+14) e terza la Polonia (a 1’28”2; 0+7).

Nella ‘mista’, vittoria della Francia – Sebastien Mahon, Pierre Monney, Gilonne Guigonnat, Paula Botet -, al traguardo in 1h 21’47”2 (1+13), a precedere la Germania (a 20”7; 4+17) e la Polonia (a 1’17”7; 1+13). L’Italia ha schierato al lancio Kevin Gontel (Cse; 21’23”0; 0+0 0+0; 8° tempo parziale), Davide Mancin Majori, Samuela Comola (Cse; 20’13”9; 0+1 0+3; 8°) e Eleonora Fauner, miglior crono parziale e recupero di tre posizioni per portare gli azzurri al 5° posto, in 1h 23’59”9 (0+8), con un ritardo di 2’12”0 dai vincitori.

Il programma a Premanon prosegue, domani, con la disputa della Sprint – alle 10, la 10 km maschile; alle 13 la 7,5 km femminile; conclusione, sabato 22, con l’Inseguimento (alle 10 la 12,5 maschile e, alle 13, la 10 km femminile).

A Obertilliach (Austria), nella 15 km Individuale femminile, bel quinto posto per l’altoatesina Irene Lardschneider (42’40”0 ;0 0 0 0) a oli 28”4 dalla vincitrice, la francese Caroline Colombo (42’11”6; 0 0 1 0) a 10” esatti dal terzo gradino del podio, occupato dalla svedese Elisabeth (Hoegberg (42’30”0; 0 1 0 1); in seconda posizione la tedesca Nadine Horchler (42’12”2; 1 0 0 0). Con cinque errori al tiro, conclude in 50° posizione Michela Carrara (Cse; 47’26”6; 2 0 1 2), con un tempo sugli sci da prime cinque della graduatoria.

Il programma di Obertilliach prosegue, venerdì 21, con la SuperSprint (alle 10 femminile e alle 12 maschile; conclusione, sabato 22, con la Sprint (alle 10 maschile, alle 13 femminile).

com _ 143 – 19