Secondo Slalom Fis del programma di Pfelders (Bolzano), questa mattina, e valido per il Grand Prix Italia, gara che vede Martina Perruchon concludere in sesta posizione; bene, per la squadra Asiva, il secondo e quarto posto Aspiranti di Sophie Mathiou e Annette Belfrond.

La vittoria è andata alla poliziotta bresciana Marta Rossetti (1’33”02), a precedere la bergamasca delle Fiamme Gialle, Michela Azzola (1’33”34) e la Ceca Martina Dubovska (1’33”73). Sesto posto di Martina Perruchon (Cse; 1’34”20); 20° assoluta, seconda Aspiranti, a soli 5/100 dal gradino alto di categoria (19° la bergamasca Camilla Mazzoleni; 1’36”66), Sophie Mathiou (Sc Pila; 1’36”71); 28°, 4° Aspiranti, Annette Belfrond (Sc Crammont MB; 1’38”87); 34° Héloïse Edifizi (Club de Ski; 1’40”64); 40° Sofia Brustia (Sc La Thuile Rutor; 1’41”12); Jasmine Fiorano, molto ben piazzata ieri, non ha portato a termine la prima manche.

Sci alpino

Federico Vietti e il bis di Elisa Pilar Lucchini firmano il secondo Gigante Fis Cittadini del programma di Pila, due giorni di gare organizzate dallo Sc Aosta.

Doppietta, al femminile, di Elisa Pilar Lucchini (Sc Azzurri del Cervino; 2’00”87) che, grazie a un’impeccabile seconda manche (unica sotto il minuto di gara) recupera abbondantemente il mezzo secondo di ritardo e precede un terzetto di spagnole: Mirentxu Miquel (2’01”87), Sofia Gandarias (2’01”92) e Celia Abad (2’02”64). Al quinto posto Alice Mus (Sc Azzurri del Cervino; 2’02”69).

In campo maschile, miglior tempo nella prima frazione con un vantaggio che riesce a mantenere nella seconda metà di gara, conduce alla vittoria Federico Vietti (Cse; 1’57”14), che precede il vincitore di ieri, il romano Alessandro Riccucci (1’57”25) e lo spagnolo Ibon Mintegui (1’57”55). In quarta posizione Peter Bieller (Sc Val d’Ayas; 1’59”00) e, in quinsta, un altro spagnolo, Marco Rando (1’59”13).

com _ 142 – 19

18-12-19 _ gs.fis.citt.pila