Otto podi, dei quali quattro vittorie, ieri, nella Sprint. Nove podi e di questi ben cinque successi è il lauto bottino della Valle d’Aosta nell’Inseguimento di Forni Avoltri (Udine), tappa della Coppa Italia di Biathlon. A imporsi nella prova odierna sono stati Beatrice e Martina Trabucchi, Samuela Comola, Federico Leone e Cédric Christille; sul secondo gradino del podio si accomodano Irene Borettaz, Didier Bionaz e Nicolò Bétemps e, al terzo posto, protagonista di una splendida rimonta dal 18° posto nella Sprint di ieri è Stefan Navillod.

Categoria Juniores * 10 km f / 12,5 km m – CpI Ins. pc – Doppietta rossonera al femminile, con la conferma di Samuela Comola (Cse; 38’22”8; 3 4 3 0) e Irene Borettaz (Sc Champorcher; 38’36”4; 1 2 0 1) che recupera due posizioni; terza la valtellinese Francesca Viviani. Recupera una posizione e conquista la vittoria Cédric Christille (Fiamme Gialle; 39’39”1; 4 0 1 0) davanti al carabiniere Simon Leitgeb e all’altro altoatesino Jan Kuppelwieser. Al 6° e 7° posto, per il Cse, Mattia Nicase (40’59”0; 2 2 1 1) e Kevin Gontel (41’53”9; 4 1 0 2); 11° posizione per Matthieu Bianquin (Gs Godioz).

Categoria Giovani * 7,5 km f / 10 km m – CpI Ins. pc – Si conferma al primo posto Beatrice Trabucchi (Cse; 30’09”0; 1 0 2 1) a precedere le altoatesine Rebecca Passler e Selina Gurschler (in recupero dal settimo posto). Sesta Laura Sciarpa (Sc Sarre; 34’05”8; 2 1 2 3); 9° Ambra Fosson (Sc Brusson; 36’44”3; 3 1 2 2). Piazza d’onore, al maschile, per Didier Bionaz (Cse; 31’46”3; 2 1 3 4) nel ‘panino’ dei finanzieri Tommaso Giacomel (29’19”0; 1 0 0 2) e Stefano Canavese (31’53”8; 0 0 2 2). Quinto Iacopo Leonesio (Cs Carabinieri; 32’16”1; 0 1 3 1); 11° Mattia Communod (Gs Godioz); 13° Francesco Petitjacques (Sc Bionaz Oyace); 18° Denis Muscarà (Sc Brusson); 19° Alin Letey (Sc Bionaz Oyace); 23° Simone De Marco (Sc Bionaz Oyace); 24° Jérôme Bianquin (Gs Godioz).

Categoria Aspiranti * 6 km f / 7,5 km m – CpI Ins. pc – Recupera una posizione e vince l’Inseguimento Martina Trabucchi (Sc Brusson; 25’52”9; 2 0 3 1) a precedere le altoatesine Linda Zingerle e Eva Brunner. Al 7° posto Alessia Martini (Sc Bionaz Oyace; 30’16”7; 3 2 3 1); 12° Sabrina Borettaz (Sc Amis de Verrayes; 31’35”6; 2 1 1 4). Al maschile è tripletta rossonera grazie a Federico Leone (Sc Amis de Verrayes; 28’36”8; 1 1 1 2), che recupera due posizioni e precede il vincitore della Sprint, Nicolò Bétemps (Sc Bionaz Oyace; 28’41”3; 3 1 3 3) e, in risalita dalla 18° posizione, Stefan Navillod (Sc Torgnon 2.2; 28’44”9; 0 0 0 4). Nono Pietro Segor (Gs Godioz; 29’42”5; 1 2 1 1); 15° Thierry Bianquin (Gs Godioz); 25° Julien Petitjacques (Sc Bionaz Oyace).

Categoria Seniores * 10 km f / 12,5 km m – CpI Ins. pc – Pietro Dutto (Fiamme Oro; 36’49”7; 1 0 2 2) precede Rudy Zini (Cse) e Luca Ghiglione (Fiamme Gialle). Quarto e quinto posto a Nicola Romanin e Paolo Rodigari (Cse).

com _ 185 – 19

19-01-06 _ cpi.ins.forni