Conclusi i Campionati Mondiali, lo Scialpinismo resta in Svizzera, a Disentis, con la tappa di Coppa del Mondo, che oggi ha messo in scena l’Individuale dominato, nei Senior, dagli azzurri, che occupano le prime cinque posizioni della classifica e, negli Juniores, podio interamente tricolore, con i gemelli Guichardaz al secondo e terzo posto.

Nei Seniores, dominio degli alpini della Caserma Perenni di Courmayeur, con vittoria di Robert Antonioli (1h 26’34”) davanti a Michele Boscacci (1h 26’40”), Matteo Eydallin (1h 26’46”), al primo Espoir, Davide Magnini (1h 27’01”) e, quinto, Nadir Maguet (1h 27’25”); 15° Damiano Lenzi (Cse; 1h 31’36”). Negli Espoir, 8° posto di Henri Aymonod (Sc C. Gex; 1h 38’00”; 29° assoluto).

Negli Juniores, tripletta azzurra con il valtellinese Giovanni Rossi (1h 28’59”) a precedere i gemelli Guichardaz (Sc C. Gex): Fabien 1h 29’59”) e Sebastien (1h 30’44”).

Scialpinismo

Sellaronda Skimarathon, 24° edizione, maratona scialpinistica in Val Gardena di 42 chilometri con oltre 2700 metri di dislivello positivo vinta dalla coppia Filippo Barazzuol – William Boffelli (2h 56’59”); al 7° posto Franco Collé – Pietro Lanfranchi (3h 14’27”).

Snowboard

Secondo Snowboardcross a Lenk (Svizzera), sede delle finali della Coppa Europa. Al femminile, doppietta francese grazie a Chloé Trespeuch e Nelly Moenne-Loccoz con terza l’austriaca Katharina Neussner. Miglior azzurra, 9°, Caterina Carpano; 34° Alice Bruno (Aosta Snowboard club). In campo maschile, ottima piazza d’onore di Filippo Ferrari, che chiude tra due francesi: il vincitore, Loan Bozzolo, con Marlin Surget terzo. Quinta posizione a Matteo Menconi (Cse); 19° Michele Godino (Cse); 52° Alessandro Cannatà (Aosta Snowboard club); 61° Yannick Favre (Snow Team Courmayeur).

com _ 506 – 19