Ancora protagonista Arianna Follis nella 10 km Inseguimento a tecnica libera, gara inserita nel Tour de Ski, a Nove Mesto, nella repubblica Ceca, dove oggi si è consumato il secondo degli otto appuntamenti in calendario.

La prova è stata vinta dalla norvegese Marit Bjoergen, al traguardo in 26’17”2; in 7° posizione la veneta Sabina Valbusa (26’33”5), attardata di 16”3 e, una posizione dopo – 8° – Arianna Follis, in 26’34”6, con un ritardo di 17”4 dalla vincitrice. Al 36° posto la bellunese del Centro sportivo Esercito, Magda Genuin, in 28’36”0.

CdM Sci alpino

Grand’Italia nel tirolo, dove Chiara Costazza vince lo Slalom di Coppa del Mondo, in 1’54”97, dopo aver fatto registrare il miglior tempo in entrambe le manche. Al 24° posto Nicole Gius (Cse; 1’58”60), mentre poco fortunate le altre tre rappresentanti della Caserma Perenni di Courmayeur; squalificata nella prima manche Annalisa Ceresa, out sempre nella prima discesa Irene Cartoni, mentre non si è qualificata per la seconda Giulia Candiago.

Sci alpino

Bella prestazione della squadra femminile di Sci alpino del Comitato Asiva, guidata da Ivan Nicco, nel secondo SuperG Fis_Njr di Caspoggio, vinto questa mattina da Sofia Goggia, che è anche prima Aspirante, nel tempo di 1’19”68. Michela Borgis (Sc Pila; 1’20”90) è 9° assoluta e 3° Aspiranti; 12° Elody Ballot (Sc Gressoney MR; 1’22”09); 14° Alessandra Gamba (Sc Mont Glacier; 1’22”14); 15° e 5° Aspiranti Nicole Testolin (Sc Pila; 1’22”25); 19° Eleonora Ruffini (Sc Chamolé; 1’22”89); 29° Charlotte Lucianaz (Sc Chamolé; 1’24”90); 31° Charlotte Chisté (Sc Crammont MB; 1’25”00); 35° Sara Dalbard (Sc Mont Glacier; 1’25”43), mentre non hanno concluso la gara Yasmine Lupotto (Sc Chamolé) e Aline Martinet (Sc Mont Glacier).