Prima volta in carriera in zona punti in una gara di Coppa del Mondo. È l’impresa odierna di Guglielmo Bosca (Cse), con il 27° posto conquistato nel SuperG di Santa Caterina Valfurva (Sondrio) nella gara vinta dal norvegese Kjetil Jansrud.

Sul podio, terzo, Dominik Paris (1’31”53) nella prova dominata da Kjetil Jansrud (1’30”88) che lascia a 6/10 l’austriaco Hannes Reichelt (1’31”48) e a 65/100 l’azzurro altoatesino. Al 27° posto Guglielmo Bosca (Cse; 1’33”18) che raccoglie così i primi punti in Coppa del Mondo. Per l’alpino è la sesta apparizione nel massimo circuito mondiale, tutte nel 2016: 34° a Hinterstoder (27/2; SuperG); 37° Chamonix (19/2; Combinata); 42° Val d’Isère (2/12; SuperG); 50° Val Gardena (16/12; SuperG); 50° Kitzbuehel (22/1; SuperG; esordio).

 

CdM Sci alpino

Gigante di Coppa del Mondo femminile, questa mattina, a Semmering (Austria), recupero di Courchevel della settimana scorsa. Sfortunata Federica Brignone (Cs Carabinieri), scivolata nella prima manche, dopo aver condotto una prima parte di gara sui livelli delle migliori.

È un periodo che gira storta – ha commentato Federica Brignone -, ma voglio essere ottimista e pensare positivo, fortunatamente mercoledì avremo già un’altra possibilità.”

La gara è stata vinta dalla statunitense Mikaela Shiffrin (2’01”81) a precedere la francese Tesas Worley (2’02”59) e l’azzurra Manuela Moelgg (2’02”90; seconda a metà gara). Al 5° posto, dopo il terzo conquistato al termine della prima manche, Marta Bassino (Cse; 2’03”37); tra le due azzurre, in recupero dalla 17° posizione, Lara Gut (2’03”05). In 19° posizione Francesca Marsaglia e 27° Elena Curtoni (Cse); saltata nella seconda manche, dopo il buon 11° ottenuto nella prima manche, Irene Curtoni (Cse).